La storia dell'aperitivo

Ti sei mai chiesto quale fosse la storia dell’aperitivo?

Un momento di condivisione e di compagnia…nato in Italia moltissimi anni fa.

Si deve infatti ad Antonio Benedetto Carpano questa (magnifica) invenzione, se così possiamo definirla.

Carpano, distillatore torinese, inventò quello che oggi è conosciuto come Vermut, mescolando al vino bianco una grande quantità di aromi, erbe e spezie.

Preparò questo composto perché riteneva che i vini rossi locali erano troppo forti per essere bevuti anche dal “gentil sesso” e quindi c’era bisogno di qualcosa di più dolce.

Qualcosa che si adattasse al delicato palato delle signore torinesi…

L'Aperitivo oggi

Oggi giorno il significato di aperitivo è molto più ampio.

Con questo termine infatti si è soliti far riferimento all’ Happy Hour che ha inizio nel tardo pomeriggio, bevendo drink e cocktails a ritmo di musica.

Il pre-serata tanto per intenderci.

L’aperitivo che tratteremo in questo Blog invece è quello classico, o meglio, quello che più si avvicina al suo significato originale: dal latino aperitivus cioè “che apre” e, infatti, si tratta di un’occasione che generalmente precede il pranzo o la cena.

Sono passati più di 140 anni dalla sua invenzione nel 1876, ma l’aperitivo è ancora uno dei momenti fondamentali della giornata per svagarsi, per incontrarsi con gli amici dopo una dura giornata di lavoro.

Perché preferisco il vino agli alcolici?

calice di vino rosso alta definizione

Molto semplice: non amo gli alcolici.

Ecco perché preferisco un buon calice di vino ai drink, ma anche perché il vino accompagna meglio le varie tipologie di cibo.

Anche la scelta degli “stuzzichini” è cambiata moltissimo negli ultimi anni.

Il momento dell’aperitivo, o happy hour, è infatti una pratica che è andata sempre più a perfezionarsi con il tempo. Non a caso, oggi, ad accompagnare la bevanda, ritroviamo una vasta offerta gastronomica, che va dalle tipiche patatine o noccioline, a qualcosa di più vario e ricercato come bruschette, affettati, formaggi e altre prelibatezze per il palato.

 

Vuoi ricevere la lista dei migliori vini in offerta sui vari siti di vendita online?

Iscriviti alla Newsletter e riceverai, 2 volte al mese, la lista dei vini scelti da aperivino.it 

Copyright 2020 © All rights Reserved. Design by Elementor